Nuvoleazzurre

Loading Nuvoleazzure

Data:

Amerigo Classico Intero

L’Amerigo Cigar, ditta degli italiani Amedeo Canale e Roberto Scrufari coniuga in un unico prodotto la tradizione italiana con quella caraibica. Infatti se la forma bitroncoconica lo fa rassomigliare ai prodotti italiani, la costruzione, con tabacchi dell’area Centro-Americana lo rende a ragione nella famiglia dei sigari Extracubani.  La fabbrica di produzione è la Tabacalera de la Palma in Repubblica Domenicana.

SCHEDA TECNICA: Capa: Mexico, Capote: Olor Dominicano, Tripa: Criollo 98/Olor Dominicano

Si tratta di un prodotto realizzato completamente a mano; frutto della professionalità ed arte dei torcedores dominicani; i tabacchi utilizzati sono invecchiati almeno quattro anni e sono a tripa larga come specificato dalla ditta, anche se aprendolo sotto la tripa si riscontrano frammenti di foglie nel ripieno.

Video 1
Video 2
Video 3

1.Amerigo Classico Intero - Recensione

Il Classico, il prodotto di cui parlo, è di forma bitroncoconica e prevede, per essere fruito nel suo vero appieno, la fumata intera (alla maremmana, dato formato). Pur dalla forma italiana esiste un verso di fumata, ciò è posto al di sotto dell’anilla, e ciò si nota anche per la sua maggiore rastrematura.

Il prodotto è regolare nella forma e ben curato nell’aspetto.

Adesso analizziamolo la fascia è un bel Colorado scuro. Tirandolo a crudo si percepiscono aromi  biscottati e quelli propri, tipici dei domenicani.

Acceso, e non ci si impiega troppo, il fumo è molto rotondo. Si avvertono note di legno e di spezie, il sigaro per i primi centimetri ha una qual certa acidità.

Proseguendo con la fumata ecco comparire sentori di terra, con la speziatura che aumenta e si mantiene costante, arrivati alla metà possiamo anche avvertire sentori tra il balsamico e il liquoroso, ciò definisce la qualità dei tabacchi utilizzata, che non è propria di un entry level ma di qualità superiore. La forza nicotina aumenta costantemente per tutto il tempo della fumata passando dalla leggera alla medio/forte. La persistenza a fine fumata è persistente.

Questo è un sigaro di qualità superiore, e come tale va trattato, va fumato con la giusta cadenza di puff, evitando di surriscaldare il braciere, altrimenti vira, sul finale, verso toni più amari e aromi eccessivamente tostati che annebbiano la buona struttura olfattiva del prodotto. A chi si rivolge? Secondo me a tutti i fumatori che ricerchino una fumata tutto giorno, senza l’impegno meditativo di un sigaro di alta fascia. Pur essendo le materie prime di questo prodotto davvero eccellenti.

Non ha prodotti sovrapponibili nel mercato italiano essendo il Nostrano del Brenta costruito con un  tabacco completamente differente.

Ho trovato un lieve ricordo con l’Aurora 107, segno della natura dl manufatto, per concludere la fascia di prezzo, davvero concorrenziale rende l’America Classico un unico sul nostro mercato.

Voto finale 4.5/5 perchè il dichiarato long filler non è realtà.

Amerigo Classico Intero - Recensione

Scrivi un commento

Privacy

Per avere ulteriori informazioni completa il modulo online con i tuoi dati (che saranno utilizzati esclusivamente per soddisfare la tua richiesta, nel più assoluto rispetto della privacy).

Per maggiori informazioni clicca qui

Trattamento dei dati personali

Dimostra di non essere un robot, esegui la somma tra i due numeri:

2
+
19
=

Tutto ció che é riportato su questo sito web, documentazione, contenuti, testi, immagini, il logo, il lavoro artistico e la grafica sono di proprietá di Nuvoleazzurre.it, sono protetti dal diritto d'autore nonché dal diritto di proprietá intellettuale. Sará quindi assolutamente vietato copiare, appropriarsi, ridistribuire, riprodurre qualsiasi frase, contento o immagine presente su questo sito perché frutto del lavoro e dell´intelletto degli autori stessi. É vietata la copia e la riproduzione dei contenuti e immagini in qualsiasi forma. É vietata la redistribuzione e la pubblicazione dei contenuti e immagini non autorizzata espressamente dall´autore.